A.S.I.T.  S.p.A.
     Azienda Servizi Integrati Territoriali

 Largo San Francesco, 1 Narni (TR)

 

Tel 0744.760143-762061 Fax 0744.760136 

->Il centro di raccolta di Maratta Bassa

Home


Regolamento per il conferimento presso il centro di raccolta di Maratta Bassa, 4, dei rifiuti urbani differenziati ovvero assimilati agli urbani da parte delle utenze domestiche e non domestiche del Comune di Narni

Il regolamento di gestione del Centro di Raccolta sito in strada di Maratta Bassa, n.4 Narni Scalo, è approvato con Deliberazione della Giunta Comunale n.7 del 20/01/2010. A.S.I.T. S.p.A. è iscritta all’Albo nazionale delle imprese che effettuano la gestione dei rifiuti nella categoria 1 ordinaria, classe D presso la C.C.I.A.A. di Perugia con Autorizzazione n. PG 01419 del 26/01/2010.

Sono ammessi all’uso del Centro di Raccolta tutte le utenze domestiche e non domestiche appartenenti al Comune di Narni che conferiscano esclusivamente materiali prodotti all’interno del territorio comunale e ricompresi nella TABELLA COSTI sotto riportata. 

In particolare sono ammesse al conferimento presso il Centro di Raccolta di Maratta:

A) Le attività domestiche di tutti i cittadini residenti nel territorio del Comune di Narni.
Le quantità di RSU provenienti da civile abitazione in eccedenza alle quantità raccolte con i servizi di raccolta “domiciliare” e/o “di prossimità” possono essere conferiti in modalità gratuita dal singolo cittadino (conferimento non oneroso) ovvero nel limite massimo della “fascia gratuita” successivamente definita (conferimento oneroso). La tariffa di conferimento per le frazioni onerose è indicata nella TABELLA COSTI, con il criterio di garantire equilibrio economico tra i costi di gestione, trasporto, conferimento ed amministrazione, sottratti gli eventuali proventi di filiera quando presenti;
B)
Le attività non domestiche di tipo Commerciale, Artigianale, di Servizio con sede nel territorio del Comune di Narni od operanti per conto di cittadini/ Aziende ivi residenti;
Le frazioni merceologiche ammesse sono definite quali RSU in quanto rifiuti speciali assimilati ad urbani. Le quantità dei rifiuti raccolti in modo differenziato e provenienti dalle suddette attività non domestiche possono essere conferiti in modalità gratuita dalla singola ditta (conferimento non oneroso) ovvero previo pagamento diretto del conferimento alla tariffa successivamente riportata (conferimento oneroso) previo stipula di apposita convenzione con ASIT spa. La tariffa di conferimento per le frazioni onerose è riportata in TABELLA COSTI, con il criterio di garantire equilibrio economico tra i costi di gestione, trasporto, conferimento ed amministrazione, sottratti gli eventuali proventi di filiera quando presenti. Le quantità ammissibili per singolo conferimento sono definite con il limite max di 1/3 dell’unità di carico a disposizione nel Centro di Raccolta a settimana (es: cassone da 30 mc.; quantità ammissibile per singolo conferimento = 10 mc). L’accettazione di quantità superiori va concordata con il personale Tecnico ovvero il Responsabile di ASIT spa..

 TABELLA COSTI

Codice CER

Descrizione

Fascia gratuita

Utenze domestiche

Tariffa (€/kg) *

15 01 02

Imballaggi in plastica

--

Gratuito

15 01 07

Imballaggi in vetro

--

0,12

16 01 03

Pneumatici fuori uso

n.2 anno (solo di autovetture)

0,17

15 01 01

Imballaggi in cartone

--

Gratuito

20 01 01

Carta e cartone

--

Gratuito

20 01 08

Rifiuti biodegradabili di cucine e mense

--

0,12

20 01 21 *

Tubi fluorescenti contenenti mercurio

--

Gratuito

20 01 23 *

Frigoriferi domestici ed industriali

--

Gratuito

20 01 25

Olii vegetali

--

Gratuito

20 01 27 *

Vernici, inchiostri, adesivi e resine

--

2,98

20 01 34 *

Batterie ed accumulatori al piombo

--

Gratuito

20 01 35 *

Apparecchi elettrici od elettronici fuori uso (tv, piccoli elettrodomestici ecc…)

--

Gratuito

20 01 38

Legno

250 kg anno

0,12

20 01 40

Metallo

--

Gratuito

20 02 01

Verde

250 kg anno

0,18

20 03 07

Ingombranti

250 kg anno

0,17

 (*) Applicata sulla parte eccedente della fascia gratuita (annua) per le utenze domestiche e su tutto il conferimento per le utenze non domestiche.

Le tariffe sopra riportate sono fissate annualmente in base ai costi di smaltimento riscontrati e saranno soggette ad aggiornamenti annuali, in diminuzione o in aumento, in virtù di comprovata variazione degli stessi costi di smaltimento di gestione ed amministrativi.

Ai fini della determinazione della “fascia gratuita” la quantità in peso dei rifiuti raccolti “a domicilio”, per la “frazione verde” ed ingombranti, si somma alla quantità dei rifiuti conferiti “direttamente”.

Modalità per la stipula di convenzione per conferimento rifiuti da parte di Utenze Non Domestiche

Al fine di ottenere il rilascio della convenzione per il conferimento presso il Centro di Raccolta di Maratta Bassa n.4, dei rifiuti assimilati agli urbani, prodotti esclusivamente nel Comune di Narni è necessario presentare presso la sede ASIT, i seguenti documenti:

1.
Schema di convenzione firmato in originale dal titolare / legale rappresentante

2. Copia di avvenuta Iscrizione all’Albo Ambientale, ai sensi dell’art.212 del T.U. 152/2006, da effettuarsi presso la competente Sezione Regionale della Camera di Commercio (solo se il trasporto dei rifiuti avvenga in conto proprio).

3. Nel caso di trasporto effettuato in conto terzi, il richiedente dovrà avvalersi di un Trasportatore in possesso dell'iscrizione all’Albo Trasportatori Rifiuti indicandone il numero autorizzazione nello schema di convenzione. Al momento del conferimento il Trasportatore dovrà presentarne, agli addetti al controllo impianto, una copia per le necessarie verifiche.

4.  La durata della convezione è ANNUALE. La validità decorre dalla data di accettazione della stessa. Solo dopo aver ricevuto la lettera di ACCETTAZIONE della avvenuta stipula della convenzione il richiedente sarà autorizzato ad accedere al centro di Raccolta previa presentazione dell’apposito “Formulario di identificazione” dei rifiuti trasportati (art. 193 - T.U. 152/2006).

5. Alla scadenza, la convenzione potrà essere prorogata dietro richiesta scritta.

6. In caso di conferimento oneroso verrà rimessa fattura per l’importo imponibile calcolato alla tariffa vigente oltre IVA 10%

PROCEDURA DI CONFERIMENTO PRESSO IL CENTRO DI RACCOLTA

Il Centro di Raccolta è aperto dal Lunedì al Sabato dalle ore 8,00 alle ore 12,00 (con esclusione dei giorni festivi).

 E' obbligo degli Utenti ottemperare alle seguenti disposizioni:

- Rispettare le procedure di gestione e gli orari di apertura dell'impianto;

- Rispettare scrupolosamente la vigente normativa in tema di prevenzione infortuni e sicurezza sui luoghi di lavoro, sollevando ASIT S.p.A. da qualsiasi responsabilità o onere al riguardo;

- Rispettare le indicazioni fornite dal personale ASIT presente sul posto al momento del conferimento;

- Esibire un documento di riconoscimento

- Compilare la Scheda dei Rifiuti conferiti al Centro di Raccolta (obbligatorio per le utenze non domestiche ovvero per le utenze domestiche solo per conferimento in eccedenza alla fascia gratuita)

- In generale ad ottemperare le leggi vigenti in materia di rifiuti e sicurezza.

E', inoltre, espressamente vietato:

- La miscelazione di categorie diverse di rifiuti pericolosi, nonché di rifiuti pericolosi con rifiuti non pericolosi, ai sensi dell'art .187 comma 1 del D.lgs 152/2006

- Il posizionamento a terra dei rifiuti esclusi i beni durevoli, quali elettrodomestici dismessi;

- Abbandonare i rifiuti al di fuori degli appositi contenitori;

 Solo Utenze non Domestiche

 Il conferimento dei rifiuti sarà autorizzato:

- previa presentazione del FIR (Formulario Identificazione Rifiuto) ai sensi del art. 193

D.lgs.152/2006 qualora il trasporto sia effettuato dal produttore del rifiuto e per quantità superiori ai 30 Kg giornalieri;

- previa presentazione del FIR (Formulario Identificazione Rifiuto), ai sensi del art. 193

D.lgs.152/2006 nel caso in cui il rifiuto sia trasportato da soggetti autorizzati al trasporto, diversi dal produttore, indipendentemente dalle quantità trasportate;

- Compilando la Scheda dei Rifiuti conferiti al Centro di Raccolta.